Ai sensi delle nuove normative sulla privacy, segnaliamo che questo sito utilizza i cookies per consentirti una migliore navigazione. Il sito e' impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta l'utilizzo dei cookies.

 

FREQUENZA IN MODALITA' DIURNA

L'obiettivo è di supportare sia il minore per un recupero socio-educativo e scolastico sia le famiglie sostenendole con l'assistenza formativa di cui necessitano per poter svolgere pienamente la loro funzione.

Marcellino vuole offrire un servizio in grado di rispondere ai bisogni della Famiglia in modo continuativo prestando un servizio cinque giorni alla settimana, garantendo il pranzo e mettendo a disposizione una struttura in cui i ragazzi possono convivere in un ambiente favorevole, svolgendo attività pensate sui bisogni di ognuno.

In questo modo si cerca di:

• costruire e far convivere progettualità educativa individualizzata e progettualità educativa di gruppo
• favorire il processo di crescita e di integrazione del minore e della sua famiglia
• offrire un sostegno educativo e scolastico al minore
• dare un aiuto per le famiglie in difficoltà lavorativa, sociale, culturale, di salute o caratterizzate da alcuni aggravi temporanei di carattere familiare
• aprire uno spazio per le famiglie con maggiori difficoltà e a rischio di emarginazione sociale
• garantire l'incontro entro spazi unici in cui esprimere al meglio le proprie potenzialità spesso sommerse o soffocate dalle realtà familiari e/o scolastiche


ATTIVITA'

Le attività svolte durante l'anno vengono elaborate in modo da realizzare il conseguimento degli obiettivi prevalenti del servizio e quelli specifici rivolti ad ogni singolo minore presente.

 

Le attività comprendono:
• Compiti scolastici
• Laboratori creativi
• Attività sportive
• Uscite ricreative e culturali
• Organizzazione di feste
• Laboratorio di teatro

Ogni giorno a seconda del grado di scolarizzazione e dell'età, l'educatore seguirà i minori per l'esecuzione dei compiti e dello studio.

I laboratori, tenuti da educatori con esperienze specifiche nei diversi ambiti, sono:
• Laboratorio di musica
• Laboratorio di cucina
• Laboratorio di tecniche espressive e bricolage
• Laboratorio di teatro
• Laboratorio di botanica

Un elemento metodologico centrale per gli educatori è quello di porre attenzione al benessere complessivo del minore e ai suoi bisogni essenziali:

• Rispetto dei ritmi individuali
• Riconoscimento dell'aspetto relazionale e della funzione del gruppo per il suo processo di crescita
• Bisogno di sicurezza affettiva da parte dell'adulto
• Bisogno di sperimentare e sperimentarsi

  

Diversi sono gli ambiti all'interno dei quali il personale di Marcellino affronterà i vari obiettivi.

Ambito psico-affettivo:
• Sviluppo di sentimenti di stima e fiducia in sé e negli altri
• Valorizzazioni del Sé e delle capacità personali

Ambito dell’accudimento:
• La cura e il rispetto del proprio corpo, delle proprie cose e del proprio spazio
• Norme per un'alimentazione sana e varia
Ambito cognitivo-scolastico:
• Acquisizione di un metodo di studio e di lavoro
• Potenziamento, rafforzamento e stimolazione delle abilità cognitive
• Gestione del materiale scolastico
• Comportamento adeguato a scuola
• Sviluppo di nuovi interessi
Ambito socio-relazionale:
• Sviluppo di una corretta convivenza tra i ragazzi e gli adulti nel rispetto delle identità e delle diversità
• Sviluppo dei processi di interiorizzazione delle norme
• Favorire comportamenti, attività e giochi adeguati
Ambito psicologico:
• Offrire sostegno emotivo all'interno di uno spazio di parola con incontri settimanali con la psicologa della struttura
• Rinforzare aspetti positivi e sottolineare i cambiamenti avvenuti
• Condividere e accompagnare i minori nel loro progetto futuro
• Aiutare i minori a elaborare ed esprimere i propri vissuti
• Sviluppare potenzialità

 

OBIETTIVI